Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Organization’ Category

Staff meeting luglio 2008

Il 20 ottobre 2oo7, è stato il mio giorno di entrata in Cesvi e il 6 novembre 2009 sarà il mio ultimo giorno di quella che, senza iperboli, è stata una meravigliosa esperienza lavorativa e personale, un’esperienza che mi ha dato la possibilità di crescere e di sperimentarmi come fundraiser e come professionista.
Questo post sarà esattamente questo, la celebrazione delle possibilità che questa grande organizzazione mi ha dato tramite il bilancio professionale di questi due anni. Cosa ho fatto, quali obiettivi ho raggiunto e quali no, cosa avrei voluto fare, ecc.

Cominciamo con ordine però e non diamo per scontato nulla… il mio ruolo in Cesvi era quello di… (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Del grandissimo successo del festival di quest’anno nee hanno già scritto Ioana, Francesco e Paolo, ne scriverò a breve anche io e ne frattempo rendo disponibili, per chi non avesse potuto partecipare alla sessione di Myrta e mia, le slide della nostra presentazione (I due video di pagina 20 e 23 li potete vedere dopo il “salto”).
A prestissimo!

(altro…)

Read Full Post »


source: flickr

C’è grossa crisi…” diceva così il profeta di “Quelo” in una fortunata parodia creata da Corrado Guzzanti, parodia dei profeti di sventura, pseudo santoni in grado di dare risposte (spesso scontate) a chi è nel panico più totale.

Ed il panico mi pare stia prendendo anche una parte del nostro amato settore nonprofit…
“Crisi delle donazioni”, “Terzo settore: è allarme donazioni” e chi più ne ha più ne metta, sono solo alcuni titoli apparsi sui giornali negli ultimi mesi. Se n’è parlato anche on-line, per fortuna, con toni molto meno allarmistici e molto più ponderati… lo hanno fatto Francesco Quistelli, per primo, qui, Ioana Fumagalli su Fundraisers’ diary e Valerio Melandri qui.

Pur condividendo lo spirito di questi tre ultimi post citati, ho sentito comunque il bisogno di dire la mia, stimolato anche da numerose richieste di commenti sul tema (l’ultima in ordine di arrivo sarà la partecipazione, venerdì prossimo, al dibattito “Vendere le donazioni: un paradosso? Nuove strategie per nuove sfide” durante “Fa la cosa giusta” con Giorgio Fiorentini a Milano).

La crisi c’è la crisi non c’è, partirei dal presupposto che per esserci c’è ma che, come quasi tutte le crisi, fa distinzioni, ovvero non colpisce e non lo fa nello nello stesso modo, tutte le organizzazioni.
Primo punto: le crisi, oltre a fare danni, fanno anche selezione ovvero i player che meglio sanno muoversi o che meglio hanno saputo farlo nel passato vengono “premiati” a scapito di chi non è stato in grado di fare questo.
Un esempio su tutti, … (altro…)

Read Full Post »

Fonte: flickr

Questo non è un post dagli alti contenuti (quando mai ne ho scritti in realtà!); vuole essere più che altro una riflessione operativa, per semplificare il lavoro  quotidiano (la vita è già di per sé così difficile!).

Quanto è importante il database per il nostro lavoro? Se ne parla, se ne discute tanto nei blog, ma non solo.
Il database, nella nostra professione ma in generale nel mondo del lavoro, è il patrimonio di una ONP, strumento vitale per l’organizzazione del lavoro, per la definizione (acquisizione e gestione) di una strategia ad hoc di fundraising, per la corretta gestione di un ufficio stampa…insomma, il database, lo sappiamo bene, muove l’organizzazione e deve vivere, costantemente aggiornato, con noi fundraiser.

Ma come recita il titolo di questa mia riflessione: come il database anche la rete o archivio o in qualunque modo la chiamiate.

Da consulente sono stata ben “addestrata” all’archiviazione.. (altro…)

Read Full Post »


fonte: flickr

Le unità raccolta fondi delle diverse organizzazioni hanno assetti diversi fra di loro.
Se prendiamo associazioni delle stesse dimensioni possiamo trovarci di fronte a strutture piò o meno leggere.
C’è chi gestisce l’unità comunicazione e raccolta fondi (non per tutti a questo nome ma mi serve per semplificare) con poche persone (4 – 5) e chi invece gestisce il tutto con 3 volte tanto personale.
Va da se che molte… (altro…)

Read Full Post »