Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘nonprofit’

Staff meeting luglio 2008

Il 20 ottobre 2oo7, è stato il mio giorno di entrata in Cesvi e il 6 novembre 2009 sarà il mio ultimo giorno di quella che, senza iperboli, è stata una meravigliosa esperienza lavorativa e personale, un’esperienza che mi ha dato la possibilità di crescere e di sperimentarmi come fundraiser e come professionista.
Questo post sarà esattamente questo, la celebrazione delle possibilità che questa grande organizzazione mi ha dato tramite il bilancio professionale di questi due anni. Cosa ho fatto, quali obiettivi ho raggiunto e quali no, cosa avrei voluto fare, ecc.

Cominciamo con ordine però e non diamo per scontato nulla… il mio ruolo in Cesvi era quello di… (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Aula Magna FFR 2008

Aula Magna FFR 2008

Fonte: flickr

Mancano 2 giorni al Festival del Fundraising 2009, la seconda edizione dell’iniziativa che ha scombinato, lo scorso anno, ogni equilibrio nel settore ponendosi come “L’evento” annuale sulla raccolta fondi.
I dati di questa edizione sono impressionanti, si parla di un aumento delle presenze del 50% (450 persone contro le 300 dello scorso anno) a dimostrazione di quanto la nostra professione cresca ed interessi sempre di più… insomma Melandri lo scorso anno ha rischiato e parecchio, ci ha rispovato nel 2009 e per il secondo anno sembra che si possa dire che abbia vinto la sua scommessa.

Ma questo post non è concepito per incensare l’ottimo Valerio, per quello, se lo meriterà, ne scriverò uno dopo la conclusione dell’evento 😉 … questo post vuole essere un racconto… (altro…)

Read Full Post »

– aggiornamento – Paolo sta continuando l’aggiornamento attraverso i commenti… mi raccomando stay tuned!

Siamo a Bertinoro con l’amico e collega Paolo Ferrara per la docenza al corso di Fundraising on-line della Fundraising School. Questo sarà un post a puntate… e per la prima ecco a voi due foto dell’arrivo alla Rocca!

E dopo l’arrivo la cena, molto romagnola ma senza squaqquerone… ahimè terminato… nella foto sotto Paolo sazio dopo il pasto 🙂

A domani per l’aggiornamento in diretta dal corso… e per chiudere la serata: Viva Espana!

(altro…)

Read Full Post »


source: flick

Are you ready? Let’s go!

  1. Are you a fundraiser?
  2. Would you like to share your experience with other people?
  3. Would you like to discuss about fundraising and not for profit marketing issues?

3 yes means that we want you!

Fundraiser’s diary opens the doors to every one who wants to write about fundraising.
We are looking for bloggers (english or italian speaker) able to produce posts (at least one per month) about fundraising (individual, corporate, institutional, etc.).
No fee, no fame, just fun!

after the “jump” the request for italian speaker… (altro…)

Read Full Post »


fonte: flickr

Happy 2008 fundraiser!

To begin the new year I decided to tap a fairly controversial issue on which, as always, I ask your opinion.
The fundraising advice: what is it, which services includes , how it is paid. A short simple theme… let’s start from this post inspiration that comes from Jacopo Gazzola’s blog.

Jacopo show an example of advice for a small organization that wants to raise funds and analysed varoious problems (contract, salary, opportunity, etc.) that may arise in the relationship…. (altro…)

Read Full Post »

100_2236.gif
fonte: Daniele Fusi (se volete usatela pure)

Ho letto con molta curiosità ed interesse un post del collega Jacopo B. Gazzola sul suo blog che parlava delle difficoltà che incontrano i giovani che si affacciano alla professione di fundraiser in Italia. Il post si sofferma, giustamente, sugli aspetti retributivi, se così si possono definire 300 euro ad andar bene di rimborso spese, e sulla scarsa cultura delle organizzazioni, soprattutto le più piccole e poco strutturate, nel campo della raccolta fondi. Avevo accennato dell’argomento in un precedente post avendo visto in questi anni molti giovani passare per Lentati & Partners alla ricerca di un posto in questo nostro mondo.
Per rincuorare loro ed i molti che vorrebbero intraprendere questa professione vorrei scrivere due parole e dare un esempio concreto di come questo sia un mercato aperto ed in crescita. Anche io ho cominciato con uno stage, anche io ho guadagnato per parecchio tempo cifre non certo paragonabili a quelle dei miei “pari grado” nel profit (questo punto in realtà a tutt’oggi non si è risolto, per quanto il divario si sia assottigliato) eppure con tanto lavoro e tanta passione credo di poter dire di avercela fatta.
Certo c’è voluto tempo però oggi (in realtà da un pò di tempo) vivo del mio lavoro, ho una casa (piccola, con un mutuo, in una zona non certo centrale di Milano ma a me basta) e, per quanto non mi permetta grosse spese, credo di avere un livello di vita soddisfacente. Sono stato fortunato? Forse sì, almeno in parte, ma credo che lo spirito di sacrificio abbia fatto davvero la differenza. Quello ed il fatto che passato il grosso scoglio dell’inserimento nel mercato, fatta la doverosa “gavetta” (pessimo termine ma almeno ci capiamo) le occasioni ci sono. Da qualche tempo è normale che mi arrivino almeno un paio di proposte l’anno di organizzazioni che cercano fundraiser, non tutte sono allettanti, chiariamoci, e magari più avanti vi racconterò le più divertenti, però arrivano. Non credo di essere un fenomeno, un fuoriclasse del fundraising, semplicemente ho lavorato tanto ed ho studiato e soprattutto ho resistito hai momenti di sconforto in cui anche un posto da portiere di notte o da vice-direttore di cinema sembravano più allettanti del mio lavoro. Queste erano le due parole, l’esempio concreto, se avete avuto la pazienza di seguirmi in questa mia digressione lo troverete fra poche righe. Si tratta di un offerta di lavoro che sono lieto di pubblicare su richiesta dell’amica e collega Ilaria Lenzi. La posizione è quella di Responsabile Raccolta Fondi se pensate di avere le carte in regola e vi piace la Toscana provate ad applicare chissà mai che “Diario di un Fundraiser” vi porti fortuna:

“Ucodep, organizzazione non governativa italiana, senza fini di lucro, che dal 1976 lavora a livello nazionale e internazionale per costruire un mondo a dimensione umana, in cui tutte le persone e i popoli siano capaci e protagonisti di costruirsi un proprio futuro e di soddisfare i propri bisogni di base, ricerca un:
Responsabile Attività di Raccolta Fondi verso privati
La figura ricercata è quella che dovrà, in modo coerente agli indirizzi della Direzione di Ucodep, definire, indirizzare e assicurare l’implementazione delle attività e il raggiungimento dei risultati attesi dell’Ufficio Raccolta Fondi di Ucodep.
Sede di lavoro: Arezzo
Periodo: Un anno rinnovabile, a partire dal 1° gennaio 2008. Primi tre mesi di prova.
Ultima data per la presentazione della domanda: 31 Ottobre 2007. Inviare lettera di motivazione e cv, come da modello su www.ucodep.org , all’indirizzo e-mail : comunicazione@ucodep.org .
Il curriculum deve essere compilato sul modello scaricabile qui e accompagnato da lettera motivazionale.
I candidati selezionati saranno invitati ad un colloquio che si svolgerà ad Arezzo, presso la sede dell’associazione, tra il 15 e il 22 novembre 2007.
I candidati che risulteranno idonei saranno invitati a un secondo colloquio che si terrà il 06 dicembre 2007.”

Read Full Post »